Skip to main content
TIPS & NEWS

Meta porta gli avatar 3D su Instagram

By Febbraio 1, 2022No Comments

Meta ha iniziato ad aggiornare i suoi avatar 3D su Facebook Messenger, e a trasferirli anche su Instagram. Gli utenti di Stati Uniti, in Canada e in Messico, ma in futuro anche quelli del resto del mondo, possono da oggi ricrearsi in forma cartoonesca tridimensionale e mostrarsi quindi in una versione virtuale non solo al posto della tradizionale immagine del profilo, ma in generale in diverse aree delle piattaforme social dell’ex Facebook Inc.

Meta aggiorna i suoi avatar e li porta su Instagram

L’aggiornamento introduce una serie di elementi grafici utili a personalizzare il più possibile il proprio alter ego virtuale. Dai capelli in stile dread alle sedie a rotelle, da oggi su Facebook, nelle chat di Messenger e nelle storie di Instagram si potranno ricreare degli avatar molto più complessi. In questo senso l’azienda sta lavorando anche affinché, regolando alcune forme del viso, i “personaggi” possano risultare più autentici. Meta afferma in tal senso di volere aggiungere in futuro più elementi all’editor di avatar.

“Stiamo aggiornando gli avatar Meta con molte più espressioni, volti e tonalità della pelle, oltre a sedie a rotelle e apparecchi acustici”, ha dichiarato il CEO di Meta Mark Zuckerberg in una nota pubblicata sul suo profilo Facebook. “Stiamo iniziando a sperimentare anche l’abbigliamento digitale. Puoi utilizzare il tuo avatar su Quest, Facebook, Instagram e Messenger. Un giorno avrete a disposizione avatar più espressivi e fotorealistici. Non vedo l’ora di condividere di più presto”.

Con il nuovo aggiornamento, gli utenti possono di fatto portare lo stesso avatar su tutte le piattaforme Meta, inclusa la realtà virtuale. Qualsiasi modifica apportata dagli utenti al proprio avatar su Facebook e Messenger apparirà automaticamente anche su Instagram e viceversa. Tuttavia agli utenti viene ancora concessa la possibilità di creare figure diverse per piattaforme diverse.

Per l’azienda di Zuckerberg anche gli avatar sono parti fondamentali di un metaverso “che vediamo come un mondo digitale interconnesso, che unisce VR e AR, oltre a piattaforme più familiari come il telefono e il computer”, ha affermato Aigerim Shorman di Meta. “Distribuire avatar sulle nostre piattaforme è un primo passo per renderlo realtà. Ci auguriamo che il tuo nuovo io virtuale ti permetta di essere rappresentato online nel modo che desideri”.

Privacy Policy Settings