Skip to main content
TIPS & NEWS

BUSINESS MANAGER, Facciamo chiarezza!

By Aprile 8, 2022No Comments

1. È obbligatorio usare il Business Manager?

Sì e no.
Se lavori come Social Media Manager o come agenzia allora sì, è assolutamente obbligatorio: non solo perché è lo strumento migliore per gestire gli accessi agli account dei clienti (come partner), ma anche perché è la modalità più etica e professionale per gestire account di terzi (diffiderei da agenzie e sedicenti Social Media Manager che non usano/non sanno usare il Business Manager).

Se invece sei un piccolo imprenditore o comunque gestisci una singola attività, al momento per gestire una pagina o un account pubblicitario non è obbligatorio disporre di un BM, tuttavia capita sempre più spesso che sia lo stesso Facebook a creare spontaneamente Business Manager o Business Suite (la versione “semplificata” del Business Manager) per gli account o le pagine non ancora legate a un Business Manager.

In linea generale è altamente consigliato, sia un discorso di sicurezza che di organizzazione, a tutte le attività piccole o grandi che vogliano rendere Facebook una risorsa di business, mentre è uno strumento indispensabile per agenzie e professionisti del marketing che gestiscano pagine e account pubblicitari di terzi.

Come dire, se chi gestisce la presenza social del tuo brand non ti ha chiesto accesso tramite il proprio Business Manager, dovresti farti qualche domanda circa la sua competenza e professionalità.

2. Devo disporre di un account Facebook personale per usare il Business Manager?

Sì.

L’invito viene a far parte di un Business Manager viene mandato all’indirizzo email aziendale di riferimento, tuttavia nel processo di autenticazione è richiesta la login tramite l’account Facebook personale. Nonostante ciò, il Business Manager nasce come strumento per tener separata la propria vita social da quella professionale, quindi gli utenti all’interno del BM vengono visti solo con l’email e il nome e cognome utilizzato al momento dell’ingresso, non con il profilo personale collegato.

3. Qual è la differenza tra Business Manager e Business Suite?

Come spiego nel corsoin pratica la Business Suite è la versione semplificata del Business Manager, per dirlo con le parole di Facebook “da alcune ricerche è emerso che gli imprenditori vorrebbero usare in modo più efficace le app di Facebook, ma sono impegnati con la gestione delle loro aziende. Business Suite consente di gestire tutte le attività in un solo posto, lasciandoti il tempo di concentrarti su altri aspetti della tua attività”.

In effetti, la Business Suite (nella versione desktop, mentre da app è l’unico strumento nativo per gestire le pagine insieme al Creator Studio) è una specie di cruscotto che semplifica la principali attività di gestione, pubblicazione e promozione; da notare però che è, appunto, un’interfaccia, perché se cerchiamo funzionalità più avanzate (basta entrare in Impostazioni e cliccare su “Altre informazioni aziendali”), “il motore” al quale rimanda è il Business Manager.

4. Posso eliminare un Business Manager? Come?

Sì.

È possibile eliminare il Business Manager tramite il tasto apposito, ma è necessario esserne Amministratori per poterlo fare e valutarne bene le conseguenze.

Eliminandolo infatti non solo ne vengono permanentemente cancellati la libreria delle risorse, i Gruppi con Origine degli eventi e Progetti, ma vengono anche rimossi gli accessi concessi tramite BM a pixel, pagine e account pubblicitari, senza contare che se le entità create con il BM non vengono trasferite a un altro BM, se ne rischia la perdita.

Non di rado vengono riscontrati degli errori durante il processo di cancellazione che impediscono che eliminarlo, spesso legati alla presenza di pagamenti in pendenza, app collegate, pagine “orfane” ancora collegate e altri errori necessariamente da risolvere prima di poter procedere, come riportato in questo articolo.

Privacy Policy Settings